Skip to main content
Nova LuceGas Auto Elettriche Condomini

Condomini con obbligo di ricarica per le auto elettriche

Entro il 31 dicembre 2017, tutte le amministrazioni locali avrebbero dovuto inserire una norma nel proprio regolamento edilizio che vincola gli edifici sopra i 500 metri quadri e di nuova costruzione, ad esclusione degli edifici pubblici, alla predisposizione di allacci per la ricarica dei veicoli elettrici. In caso di inadempimento le amministrazioni locali non rilasceranno il titolo abilitativo. A prevederlo è il Testo unico dell’edilizia.


La regola deriva dal Dlgs 257/2016, che ha modificato il Testo unico edilizia (articolo 4 del Dpr 380/2001). La norma attua la direttiva europea 2014/94/Ue che stabilisce i requisiti minimi in materia di realizzazione di infrastrutture per i combustibili alternativi, inclusi i punti di ricarica per i mezzi elettrici. 


A Milano l’attuazione (avvenuta già sulla base del Dl 83/2012) prevede per tutti i nuovi interventi (indipendentemente dalla dimensione e dalla destinazione d’uso) la creazione di box con presa per la ricarica dei veicoli e relativa contabilizzazione dei consumi.
Anche Torino, Bologna e Campobasso hanno recepito la norma all’interno dei loro regolamenti e risultano adeguati.


Nova è in grado di provvedere all’installazione delle stazioni di ricarica presso i suoi clienti. Per maggiori informazioni potete scrivere ad info@novalucegas.it.


 

Scrivici per ottenere tutte le informazioni o conoscere le soluzioni più adeguate alle tue esigenze.

Dichiaro di accettare le condizioni di Privacy Policy